Fantasie dall’Argentina

Nell’approfondimento di oggi voglio proporvi un confronto tra “Finzioni” e “Bestiario”, due raccolte di racconti rispettivamente di Jorge Luis Borges e Julio Cortazar, due dei più grandi autori sudamericani di tutti i tempi, che si avvalgono entrambi principalmente del racconto fantastico per esprimersi, seppur con esiti diversi.  Del resto, già dai titoli delle due raccolte possiamo indovinare la differenza degli esiti.

Continua a leggere “Fantasie dall’Argentina”

Annunci

Lo Ska Italiano

Lo Ska è un genere musicale nato a inizio anni ‘60 in Jamaica, la cui principale caratteristica è di essere in levare, cioè sul secondo movimento della battuta musicale; senza dilungarsi troppo nei tecnicismi, questa caratteristica lo rende particolarmente allegro e ballabile. Prende spunto dalla musica tradizionale e da altri generi come il jazz, da cui prende l’uso di strumenti a fiato come tromba o sassofono. In soldoni, Bob Marley più veloce.

Continua a leggere “Lo Ska Italiano”

Nightcrawler – Lo Sciacallo

Nightcrawler – Lo Sciacallo  Dramm. – Dan Gilroy, 2014

Film che rappresenta il debutto di Dan Gilroy come regista, “Nightcrawler – Lo Sciacallo” (2014) ottiene recensioni e feedback molto positivi, aggiudicandosi una candidatura all’Oscar e una al Golden Globe. Jake Gyllenhaal (The Day after Tomorrow, Source Code, Prisoners e… I segreti di BrokeBack Mountain) veste i panni  del protagonista Lou Bloom.        

Continua a leggere “Nightcrawler – Lo Sciacallo”

Robert Johnson: l’anima in musica

Robert johnson

Nel viaggio di oggi vorrei scendere nei meandri dove è nata la musica del 20° secolo. Vorrei analizzare e arrivare a conoscere uno dei personaggi più importanti tra quelli che hanno popolato queste caverne primordiali. L’uomo in questione è Robert Johnson e il suo merito è quello di essere stato il primo artista maledetto, il primo di quelli che hanno venduto l’anima al diavolo in cambio di un talento fuori dal comune.

Continua a leggere “Robert Johnson: l’anima in musica”

Alla periferia del Sistema Solare

v774104

Se pensate che andare a Plutone sia un viaggio enorme, provate ad andare a , il nuovo oggetto più distante nel sistema solare. Per darvi una scala: quest’estate la New Horizons ha raggiunto Plutone, e ci ha impiegato 9.5 anni; per andare a V774104 ci vorrebbero 20 anni. In più.
Lo ha annunciato lo studioso di pianeti Scott Sheppard al ritrovo dell’ “American Astronomical Society’s Division for Planetary Sciences”. Si troverebbe a una incredibile distanza di 15,4 miliardi di chilometri dal Sole, essendo quindi oltre la Fascia di Kuiper.

Continua a leggere “Alla periferia del Sistema Solare”

Riflessioni sul rapporto pace-natura e violenza-benevolenza

pace-natura

Quand’è l’ultima volta che hai potato un albero? Quando l’ultima volta che hai seguito il germogliare di una gemma? Quanto tempo è passato da quando hai notato l’ape o la farfalla che volteggiava intorno ai fiori primaverili? Per quale motivo dove una nonna curava il suo orto adesso nessuno più zappa la terra? Ti è mai capitato di vedere la fronte di un ghiacciaio sospeso crollare improvvisamente? Oppure la lotta fino all’ultima scintilla di energia degli stambecchi maschi nella stagione degli amori?

Continua a leggere “Riflessioni sul rapporto pace-natura e violenza-benevolenza”

Un tè

tea

Era l’ennesimo pomeriggio gelido e il bar era quasi deserto. Sheila continuò ad asciugare le tazzine appena lavate mentre fissava con aria annoiata e assente il bancone. Una volta a casa avrebbe dovuto prepararsi per il test del giorno successivo: non poteva assolutamente andarle male per l’ennesima volta. La porta si aprì e nel locale entrò un ragazzo ad occhio sui 20 anni vestito con vecchi jeans coperti in parte da un cappotto nero malandato. Non disse nulla e Sheila rimase a fissarlo cercando di scoprire qualcosa di lui.

Continua a leggere “Un tè”